0965 712182 info@sielrc.com

DA OLTRE 50 ANNI 

ESPERTI DELLA LAVORAIONE DELLA PIETRA REGGINA A LAZZARO

Le caratteristiche delle rocce reggine

La Pietra Reggina, denominata anche Pietra di Lazzaro, Pietra di Macellari , ecc. è stata usata dalla più remota antichità in tutta l’Italia meridionale, tanto che ornamenti architettonici di foggia diversa e ancora integri possono essere osservati su numerosi monumenti storici. 
  
Si tratta di una roccia calcarea, a  composizione variabile tra la calcarenite e l’arenaria, piuttosto frequenti sono le inclusioni fossilifere che assumono particolare risalto alla lucidatura.
Il colore di base è grigio, talvolta zonato e su fondo giallastro, con tonalità che possono variare dal grigio chiaro all’azzurrino,
cava

LA CAVA

La Pietra Reggina, denominata anche Pietra di Lazzaro, Pietra di Macellari , ecc. è stata usata dalla più remota antichità in tutta l’Italia meridionale, tanto che ornamenti architettonici di foggia diversa e ancora integri possono essere osservati su numerosi monumenti storici.

Si tratta di una roccia calcarea, a  composizione variabile tra la calcarenite e l’arenaria, piuttosto frequenti sono le inclusioni fossilifere che assumono particolare risalto alla lucidatura.
Il colore di base è grigio, talvolta zonato e su fondo giallastro, con tonalità che possono variare dal grigio chiaro all’azzurrino.
estrazlone

ESTRAZIONE

Segheria

SEGHERIA

lavorazione

LAVORAZIONE

Trasporto

MESSA IN POSA

REALIZZAZIONI SIEL

Visiona il nostro portfolio lavori

In Siel potrai effettuare richiedere

FONTANE SCALE SEDILI SFERE

SFONDI TARGHE TAVOLI VASI

ARREDI ARTE SACRA BALAUSTRE CAMINETTI COLONNE

EVENTI RECENTI

Una stele in memoria delle vittime di femminicidio posizionata davanti alla Corte d’appello di Reggio Calabria: un simbolo di impegno sociale «in un luogo che rappresenta la giurisdizione e baluardo dei diritti».
Con queste parole la presidente 
Olga Tarzia e il già presidente della Corte d’appello reggina Luciano Gerardis hanno aperto la cerimonia durante la quale hanno scoperto la stele donata dalla Siel Srl, realizzata in pietra reggina.

Una stele che non è solo un simbolo, ha sottolineato la presidente della Corte d’Appello Olga Tarzia a margine della cerimonia: «Sono simboli, ma non sono dei simboli statici, hanno un loro significato. Questo è per non dimenticare ma per continuare, per andare avanti, per combattere una lotta che è ancora tanto lunga perché la nostra società ancora non è pronta alla parità, non è pronta a vedere le donne allo stesso livello degli uomini. È una società arcaica e alcune tracce di questa arcaicità ancora si rinvengono nel tessuto sociale. 

INDIRIZZO

Reggio Calabria
SS 106, 21 – 89065
Motta San Giovanni
Italia

CONTATTI
Fisso:  0965 712182
Mobile:  339 2660467
Whatsapp:339 2660467
ORARI
Dal lunedì al Venerdì
    
Sabato:    
INDIRIZZO

Reggio Calabria
SS 106, 21 – 89065
Motta San Giovanni
Italia

ORARI
Dal lunedì al Venerdì
    
Sabato:    
CONTATTI
Fisso:  0965 712182
Mobile:  339 2660467
Whatsapp:339 2660467
PRIVACY